Importare auto come privato: cambia tutto

La notizia è arrivata come una bomba e ha messo in fibrillazione tutti gli operatori che lavorano nell’importazione dall’estero di auto nuove e usate. Stiamo parlando del decreto del 26 marzo 2018 – pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 5 aprile 2018) riguardante “gli obblighi di comunicazione in materia di acquisti e scambio di autovetture di provenienza infracomunitaria”.

L’obiettivo del decreto è molto semplice: stanare tutte quelle finte compravendite di privati italiani presso concessionari esteri, che – in realtà – sono solo degli escamotage messi in atto da commercianti italiani disonesti con l’obiettivo di sottrarsi al controllo dell’Agenzia delle Entrate.

Infatti, la comunicazione dell’acquisto effettuato all’estero è già obbligatorio per i professionisti del settore. Che, in questo modo, vengono controllati anche ai fini fiscali e dei volumi d’affari. A differenza dei finti acquisti di cui parliamo, nei quali il commerciante italiano non figura potendo così mascherare (illecitamente) i propri affari.

Cosa cambia?

In sintesi, il decreto prescrive l’obbligo di comunicare all’Agenzia delle Entrate l’importazione di un veicolo nuovo o usato acquistato in uno dei paesi dell’Unione Europea. Per la precisione, il decreto riguarda gli acquisti effettuati a qualsiasi titolo da “soggetti non operanti nell’esercizio di imprese, arti o professioni” di autoveicoli, motoveicoli e di rimorichi. Nuovi o usati che siano.

I dati che dovranno essere comunicati all’Agenzia delle Entrate sono:

  • dati anagrafici dell’importatore che deve essere anche l’intestatario;
  • dati anagrafici del venditore estero;
  • dati tecnici del veicolo;
  • codice fiscale del delegato a presentare la dichiarazione, nel caso in cui non venga effettuata dall’intestatario del veicolo.

Le informazioni raccolte verranno inviate all’Agenzia delle Entrate tramite l’applicazione AIPV, che le utilizzerà per verificarne la correttezza. L’Agenzia delle Entrate, grazie alla nuova interfaccia, verificherà anche l’avvenuto pagamento dell’IVA tramite l’apposito modello F24.

Dopo le opportune verifiche, l’UMC (Ufficio Motorizzazione Centrale) potrà abilitare il veicolo all’immatricolazione, convalidando il numero di omologazione già presente oppure fornendolo direttamente. Una volta ottenuta l’abilitazione sarà possibile procedere all’immatricolazione del veicolo, a condizione che i dati dell’importatore privato e quelli dell’intestatario siano coincidenti.

Con CB Consulting c’è la certezza della correttezza

Dunque, per effetto del decreto, a partire da lunedì 30 aprile dovrebbe sparire la pratica dei finti acquisti di auto all’estero da parte di automobilisti privati. Questa – infatti – è la data comunicata dagli organi competenti per sbloccare le immatricolazioni che al momento sono sospese per l’esigenza tecnica di allineare i sistemi informatici della Motorizzazione  con quelli dell’Agenzia delle Entrate.

Una data che potrebbe essere un vero e proprio terremoto per tutti quegli operatori di settore che si sono “nascosti” dietro questo escamotage. Ma che segnerà sicuramente il passaggio ad un mercato più serio, credibile e rispettoso di chi lavora seriamente.

CB Consulting ha sempre scelto di lavorare nella massima trasperenza, proponendo a concessionari e commercianti auto di importazione da acquistare con regolare fattura e prezzo al netto d’IVA, in modo da poter assolvere gli obblighi di legge in maniera corretta e trasparente nei confronti del cliente finale.

L’approccio consulenziale, la competenza decennale nel settore e l’esperienza maturata anche sulla gestione burocratica e legale in tema di importazione e distribuzione di autoveicoli buy back e retail, ci consentono si offrire agli operatori di settore che vogliono lavorare nella massima correttezza gli strumenti per farlo.

Per tutte le informazioni è possibile contattare CB Consulting agli appositi riferimenti, oppure registrarsi per avere accesso all’Area Riservata ai commercianti e verificare autonomamente le disponibilità.

Scegli la soluzione CB CONSULTING  è fai il salto di qualità.

Il tuo Business ti aspetta.

Seguici sui social

3 Comments

  1. Marco ha detto:

    Salve
    Opero nel settore da anni,
    Opero esclusivamente dal web,
    Abbonandomi a vari portali per arrivare all acquirente, subito, Autoscout e un gestionale che si occupa della pubblicazione degli annunci e offre vari servizi.
    Mi sembra interessante il vostro corso ma non ho capito dove si terrà .

    Se credete potete inviarmi gli stock delle vostre vetture.

    Grazie

    Marco Di Giore

    http://www.autodigiore.it/parco-veicoli/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This
WhatsApp Scrivici su WhatsApp