Operazione Aprile a tutto Gas ! Fiat 500 X Urban Look Pop Star 1.4 T-Jet 120 cv (88Kw) 15.150€ Prezzo Netto i.v.a. & Fiat 500 L Cross 1.4 T-Jet 120 cv (88Kw) 14.200€ Prezzo netto i.v.a.

Fiat 500 X Urban Look Pop Star 1.4 T-Jet 120 cv (88Kw) 15.150 €              Prezzo  Netto i.v.a.

OPTIONAL : FIAT 500 X URBAN LOOK POPSTAR

Fari fendinebbia con funzione illuminazione adattativa in curva • Climatizzatore manuale con filtro antipolline • Volante con tasti multifunzione per la gestione dell’impianto audio • Retrovisori esterni verniciati in tinta carrozzeria • Volante in pelle • Cerchi in lega da 16″ con pneumatici 215/60 R16 • Radio Uconnect® con schermo tattile da 7″ e prese Bluetooth/USB/AUX; con ricezione audio digitale DAB+

Fiat 500 L Cross 1.4 T-Jet 120 cv (88Kw) 14.200 € Prezzo Netto i.v.a.

OPTIONAL : FIAT 500 L CROSS Serie 5 CROSS

Radio Uconnect® con Navigazione schermo tattile da 7″ e prese Bluetooth/USB/AUX; con ricezione audio digitale DAB+ Sensori parcheggio posteriori-Fari fendinebbia con funzione illuminazione adattativa in curva • Climatizzatore Bizona con filtro antipolline •Sensori luce e Pioggia – Volante con tasti multifunzione per la gestione dell’impianto audio • Retrovisori esterni verniciati in tinta carrozzeria • Volante in pelle • Cerchi in lega da 16″ con pneumatici 215/60 R16 Bic• 

 

OPTIONAL : 500 X CROSS LOOK CITY CROSS(15.950€)

• Climatizzatore manuale con fi ltro antipolline • Cristalli posteriori oscurati • Start & Stop • Cerchi in lega da 17″ con pneumatici 215/55 R17 • Display strumenti TFT da 3.5″, Sensori Parcheggio-Sensore crepuscolare e pioggia monocromo • Drive Mood Selector™ (solo per versioni 4×4) • Fari fendinebbia con funzione illuminazione adattativa in curva • Volante in pelle • Off-Road Look Style • Maniglie delle portiere satinate • Traction Plus • Terminale di scarico cromato • Radio Uconnect® con schermo tattile da 7″ e prese Bluetooth/USB / AUX; con ricezione audio digitale DAB+ 

 

Il vantaggio è di tutti con il GPL

Il GPL rappresenta un vero e proprio vantaggio in termini di sostenibilità, ma non solo. Il costo del rifornimento e i consumi contenuti sono un valore aggiunto evidente, soprattutto perché l’impianto GPL non intacca le prestazioni dell’auto e tu puoi contare sullo stesso piacere di guida.

Dalle targhe alterne, fino ai blocchi del traffico1, muoviti in totale libertà grazie alla gamma GPL Fiat.

Perche scegliere la gamma a GPL:
Perche il GPL è il carburante alternativo più utilizzato del mondo, con più di 8 milioni di veicoli, di cui 3 milioni solo in Europa.
In Italia la diffusione dei distributori GPL è capillare: circa 3900 stazioni di servizio attive.
I vantaggi in termini di potenza e coppia sono invariati rispetto alle versioni benzina corrispondenti.
Tutti gli impianti a gas GPL Fiat sono progettati, fabbricati e garantiti dal costruttore. Noi ti offriamo le migliori condizioni di guida, tu pensa solo a guidare.

Nei primi cinque mesi del 2017, nel nostro Paese sono state 59.503 le immatricolazioni di auto a Gpl (dati Unrae), con un incremento del 23,3% rispetto allo stesso periodo del 2016, quando ne erano state immatricolate 48.265. Un segnale positivo, a dispetto della flessione del 15% registrata lo scorso anno. Che il gas di petrolio liquefatto piaccia molto agli italiani, del resto, non è un mistero. Lo sanno bene anche le Case: da tempo propongono sul mercato italiano versioni bifuel benzina-Gpl, che raccogliamo nella nostra galleria fotografica. Più care di quielle alimentate dalla sola benzina, ma meno di quelle a gasolio. E più economiche delle meno diffuse bifuel a metano, le cui immatricolazioni quest’anno stanno subendo un brusco calo: 13.902 da gennaio a maggio, a fronte delle 23.036 unità dello stesso periodo del 2016 (-39,7%).

Convengono? Secondo i dati del ministero dei Trasporti, il prezzo medio per 1.000 litri di Gpl a maggio è stato di 618 euro, contro i 563,88 del 2016 (il picco è stato raggiunto nel 2012, quando la rilevazione media è arrivata a 823,14 euro). A fronte di prezzi così bassi, tuttavia, vanno considerati consumi maggiori di oltre il 20% rispetto alle auto a benzina, che possono salire anche del 40-50% rispetto a una versione a gasolio di potenza equivalente. E i serbatoi, da sostituire obbligatoriamente ogni 10 anni, non consentono autonomie eccelse. Senza dimenticare la manutenzione programmata: complice la sostituzione di alcuni filtri, la verifica dello stato delle valvole e controlli vari, il costo dei singoli tagliandi imposti dalle Case è più alto rispetto alle vetture a benzina e diesel.

Seguici sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This
WhatsApp Scrivici su WhatsApp